Delegati di sede - Fiduciari di plesso

Prof.ssa Assunta Carletta

Prof. Roberto Riggi

Delegati sede IPSEOA  sede di Via Turati-

Prof. Patermo Massimo

Prof.ssa Patrizia Tirrito

Delegati sede IPSASR San Cataldo

Prof. Leopoldo Lomaglio

Prof. Salvatore Miserendino

Delegati alla gestione della sede ITAAA

  • I docenti individuati sono delegati a:
  • Curare i rapporti tra la sede di servizio, la sede centrale e gli uffici amministrativi;
  • Gestire i permessi, le assenze e le giustificazioni dei permessi di entrata posticipata e/o di uscita anticipata degli alunni in osservanza del Regolamento d’Istituto e delle norme relative alla responsabilità civile e amministrativa sulla vigilanza dei minori in collaborazione con le assistenti amministrative dell'area didattica;
  • Provvedere alla ricognizione quotidiana e tempestiva dei docenti assenti e alla loro sostituzione, avendo cura di non lasciare mai gruppi classe o singoli alunni privi di vigilanza;
  • Svolgere funzione di accoglienza e guida iniziale per i Docenti di nuova nomina o trasferiti, dei supplenti di insegnanti temporaneamente assenti;
  • Acquisire, al termine dell’A.S., il materiale e la documentazione finale dei Docenti perché venga archiviata;
  • Raccordarsi con il Dirigente Scolastico o, in sua assenza o in caso di impedimento, con il Collaboratore Vicario e con il DSGA, per i rapporti con il personale non docente,;
  • Curare le operazioni per lo svolgimento delle prove INVALSI in collaborazione con la funzione strumentale;
  • Contattare le famiglie per specifiche ragioni precedentemente concordate con il Dirigente Scolastico, in collaborazione con i Tutor delle classi;
  • Adoperarsi, in sinergia con tutte le componenti dell’Istituto e con i Docenti Collaboratori, affinché gli alunni acquisiscano un comportamento coerente con il loro status, in ottemperanza al regolamento di Istituto allegato alla Carta dei Servizi della Scuola.
  • È delegato per altre funzioni di ordinaria amministrazione, l’assunzione di decisioni organizzative relative alla gestione della vigilanza, della sicurezza, della tutela della privacy;
  • Vigilare sul buon andamento dell’istituzione scolastica e sul diligente adempimento degli obblighi contrattuali da parte dei dipendenti, riferendo al dirigente anomalie o violazioni;

 Provvedere alla gestione delle classi e delle vigilanze in caso di sciopero del personale, in osservanza delle norme che regolano il diritto di sciopero e delle norme che regolano l’obbligo di vigilanza sui minori