RSPP - Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

Arch. Piero Panepinto

L'art. 17 del D.Lgs 81/2008 stabilisce che il Dirigente Scolastico individua un Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), in possesso di determinati requisiti. Il RSPP è una figura prevista dal Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ed è il soggetto che coordina il servizio di prevenzione e protezione dai rischi all'interno dei luoghi di lavoro.

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione è tenuto a coordinare tutte le figure della sicurezza (preposti/fiduciari, RLS, addetti all’evacuazione, al primo soccorso e all’antincendio) al fine di valutare i rischi e redigere l’apposito documento (DVR). Oltre al Documento di Valutazione dei Rischi, è suo compito stilare un Piano di Gestione Emergenza e segnalare all’Ente Proprietario degli immobili (nel caso delle scuole, Comuni o Provincie) eventuali inadempienze o irregolarità riscontrate durante la valutazione.

Infine, il RSPP partecipa alla Riunione Periodica annuale, in cui si riuniscono tutti i membri del Servizio di Prevenzione e Protezione (SPP) e supporta il Datore di Lavoro nella programmazione della formazione del personale, in riferimento agli obblighi di cui all’art. 37 del Testo Unico.

 

Nell'esercizio delle proprie funzioni, il RSPP collabora con il Dirigente nel definire i piani di sicurezza, ma anche nel denunciare eventuali irregolarità riscontrate. Inoltre egli si rapporta anche con le autorità esterne di vigilanza, controllo e polizia, collaborando alle ispezioni e ad ogni attività compiuta da tali autorità.

La legge indica nel dettaglio le mansioni che fanno carico al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione scolastico. L'articolo 33 del D.lgs 81/08 precisa che per svolgere la sua funzione il RSPP deve provvedere a:

  • Individuare e valutare i fattori di rischio all'interno dell'ambiente scolastico,
  • Elaborare le misure di prevenzione e di protezione e verificare i sistemi di controllo e le strumentazioni di sicurezza installate nell'istituto;
  • Elaborare le procedure e i protocolli di sicurezza;
  • Proporre programmi di formazione e di informazione del personale scolastico in tema sicurezza e informarlo sui rischi potenziali.