Ficodindieto (c.da Balate)

Nel maggio 2014 accanto alla sede ITAAA, è stato realizzato un ficodindieto con cladoti provenienti dall'area vocata di San Cono -Ct- e da Rometta marea -Me-.

Qui gli allievi potranno prendere confidenza con: l'habitus vegetativo del ficodindia; le sue fasi fenologiche; la gestione dell'impianto (lavorazioni, concimazione, potatura scozzolatura ed irrigazione); la gestione della raccolta e del post-raccolta. Nell'impianto sono presenti, raggruppate in filari, piante a frutto bianco (muscarina), a frutto giallo (surfarina) e a frutto rosso (sanguigna). La gestione dell'impianto porterà ad una produzione ordinaria del tempo "agostani" ed a una produzione forzata tardiva "bastardoni". L'impianto è stato realizzato con 3 filari portanti ognuno 7 poste formate da due piante cadauna, con un sesto d'impianto di mt 5X6 e con un impianto di irrigazione localizzata.